errori

Troppi errori in chirurgia estetica

Ormai la chirurgia estetica non riuscita non fa più notizia. Addirittura molte celebrità sfoggiano dei risultati che sono a dir poco paurosi. Labbra grosse come un canotto, seni tondi come un pallone, visi tirati oltre misura e nasi sottili come un coltello. Questi disastri sono a volte dovuti a richieste esagerate dei pazienti e spesso sono errori fatti da chirurghi alle prime armi.

Gli errori chirurgici sono talmente frequenti che si calcola che oltre il 30% dei risultati non sia soddisfacente e richieda un ritocco. Purtroppo spesso il ritocco diventa ancor più brutto perché la difficoltà tecnica di correggere l’ errore è maggiore.

Il consiglio è quello di prestare massima attenzione nella scelta del chirurgo estetico. Oggi leggiamo sempre più spesso di proposte alettanti con sconti meravigliosi. Addirittura va sempre più di moda andare all’ estero per spendere molto meno. La domanda è: Cosa succede se va qualcosa male? La struttura low cost è in grado di gestire una emergenza operatoria.

La chirurgia estetica non è un gioco e quando ci si affida a chirurghi non certificati ci potrebbe andare di per mezzo anche la pelle.