Liposuzione

Il principio della liposuzione è semplice da intuire. La liposuzione è una tecnica chirurgica che modella il contorno del corpo rimuovendo l’eccesso di grasso da depositi localizzati tra la pelle e il muscolo. La liposuzione viene praticata per mezzo di un sottile tubicino in acciaio, la cosiddetta cannula, che è collegata ad una pompa che svolge una potente suzione, ed inserita nello strato adiposo attraverso piccole incisioni sulla pelle.

La rimozione del grasso ad opera della cannula forma una sorta di piccoli “tunnel” attraverso gli strati adiposi. Dopo la liposuzione, i tessuti si normalizzano e uniformano, migliorando così il profilo del corpo e livellandone i contorni.

La liposuzione è l’intervento di chirurgia estetica che probabilmente vanta il maggior numero di sinonimi. Viene infatti spesso appellata come liposcultura o lipoaspirazione, termini impiegati a volte per indicare la diversa profondità d’azione della cannula, oppure per intendere la commistione della tecnica aspiratoria con la tecnica infiltrativa (lipofilling) che regala un rimodellamento plastico d’effetto eliminando i cuscinetti adiposi inestetici e riempiendo volumi svuotati con lo stesso grasso vitale prelevato.

In sostanza, tutte le procedure di liposuzione modellamento il pannicolo adiposo tramite la suzione adoperata da una cannula rientrano nel vasto insieme della liposuzione.

Approfondimenti: Liposuzione | Liposuzione su google